DISPOSITIVI DI ANCORAGGIO DA COLMO – TIPO A

PUNTO DI ANCORAGGIO MULTIDIREZIONALE alluminio

ancoraggio multidirezionale linea vita alluminio
ancoraggio multidirezionale linea vita alluminium
ancoraggio multidirezionale linea vita alluminium rotazione

La gamma REGO si arricchisce di un sistema di ancoraggi puntuali su pali certificate come Tipo A interamente realizzata in:

Lega di alluminio

linea-vita-h-stop-alluminio-uni-11578-uni-en-795

 

in lega di alluminio assemblato con profili estrusi, la cui geometria è un ESCLUSIVA REGO coperta da BREVETTO.

La gamma H-STOP unisce la leggerezza dell’alluminio ad una elevata robustezza, con prestazioni meccaniche di alto livello

Il sistema dispositivo:
• E’ conforme alla recente norma UNI 11578:2015 per i dispositivi di ancoraggio destinati alla installazione permanente;
• Conforme alla norma UNI EN 795:2012 e UNI EN CEN/TS 16415:2013

Protezione contro la corrosione: Verifica con prova in nebbia salina neutra UNI EN ISO 9227.

Certificato come sistema di ancoraggio puntuale Tipo A fino a 2 operatori.

 

UTILIZZO E GARANZIE
ISPEZIONE-linea-vita
CONFORMITÀ  ALLE  NORME
NORMA-11578 linee vita NORMA-795-2012 linea vita NORMA-16415-2013 linea vita

TIPOLOGIE DI PRODOTTO

MULTIDIREZIONALE LEGA DI ALLUMINIO

linea-vita-h-stop-alluminio-uni-11578-uni-en-795

alu MULTIDIREZIONALE

MaterialeLega di alluminio
Marcatura: Laser
UTILIZZO E GARANZIE   
ISPEZIONE-linea-vita
Codice Denominazione Altezza (cm) Peso (Kg) Certificato
201537 Ancoraggio Multidirezionale H25 H-Stop 25 2,5 Tipo A
201538 Ancoraggio Multidirezionale H40 H-Stop 40 3,0 Tipo A
201539 Ancoraggio Multidirezionale H50 H-Stop 50  3,4  Tipo A

SOLLECITAZIONI SUL SISTEMA DI ANCORAGGIO

I dispositivi di ancoraggio puntuali sono soggetti alla sollecitazione diretta del DPI anticaduta.
Nel caso di evento di caduta di N° 1 Operatore la sollecitazione massima è di 6 KN (600 Kg circa) al punto di ancoraggio del DPI.
I dispositivi sono testati con una forza di prova di 9 KN (900 Kg. circa), come richiesto dalla normativa tecnica.
Nel caso di evento di caduta di N° 2 Operatori la sollecitazione massima può essere di 12 KN (1200 Kg. circa) al punto di aggancio del DPI. I dispositivi sono testati con una forza di prova di 12 KN, come richiesto dalla normativa tecnica.

Le sollecitazioni sugli ancoranti vengono determinate dalla geometria del dispositivo e dell’installazione.

 

I DISPOSITIVI SONO STATI TESTATI IN DUE DIREZIONI NEI CASI IN CUI LA GEOMETRIA DEL SISTEMA SIA DIVERSA.

Definizione Tecnica

Normativa di riferimento UNI EN 795:2012 UNI EN CEN/TS 16415:2013 – UNI 11578:2015 – Tipo “A”
Il sistema è stato testato in due direzioni
Numero MAX di operatori che possono utilizzare contemporaneamente il dispositivo 2
Sforzo MAX agente sul dispositivo in caso di caduta Utilizzo di n° 1 operatore: 6 kN
Utilizzo di n° 2 operatori: 12 kN
Test e prove di certificazione Tutte le prove sul sistema e sui componenti sono state effettuate dal LABORATORIO SIGMA S.r.l., norma UNI dispositivi permanenti Tipo “A”
Garanzia 20 anni
Ispezione periodica Ogni 2 anni
Per ogni dispositivo sono state eseguite più prove e rilasciati più certificati. Tutti i documenti sono disponibili sul sito

 

Installazione su superfici inclinate

ACCESSORIO MULTIBASE

Adatto per appoggio dispositivo di ancoraggio con piastra su superfici a doppia inclinazione.
I due componenti indipendenti consentono l’adattamento a molteplici pendenze (14°-22°).
Predisposto per inserimento viti, possibilità di aumentare il diametro della foratura per barre filettate.
Possibilità di installazione con piastra ruotata di 180° e/o con posizionamento rovescio (travi a V o ad Y) previo adattamento della foratura.

PUNTO DI ANCORAGGIO MULTIDIREZIONALE

Su pali di ancoraggio in ACCIAIO INOX e ZINCATI A CALDO

Ancoraggio-multidirezionale-uni-11578
ancoraggio multidirezionale linea vita zstop
Ancoraggio-multidirezionale-uni-11578-rotazione

La gamma REGO per i dispositivi puntuali tipo A multidirezionali comprende la produzione delle versioni

Acciaio zincato a caldo

Acciaio inox AISI 304

Z-stop-logo

Entrambe le versioni sono di tipo indeformabile, realizzati in tondo pieno di diametro 50 mm lavorato con tecnologia CNC.
I dispositivi consentono alla parte terminale di ruotare a 360° intorno all’asse verticale per un più pratico utilizzo del dispositivo.

Offrono all’utilizzatore le garanzie previste per i sistemi di ancoraggio a protezione dalle cadute dall’alto disciplinati dalle normative tecniche di prodotto.

Il dispositivo:

• E’ conforme alla recente norma UNI 11578:2015 per i dispositivi di ancoraggio destinati alla installazione permanente;
• Conforme alla norma UNI EN 795:2012 e UNI EN CEN/TS 16415:2013

UTILIZZO E GARANZIE
ISPEZIONE-linea-vita GARANZIA-30 LINEA VITA
CONFORMITÀ  ALLE  NORME
NORMA-11578 linee vita NORMA-795-2012 linea vita NORMA-16415-2013 linea vita

TIPOLOGIE DI PRODOTTO

MULTIDIREZIONALE ACCIAIO ZINCATO A CALDO

Z-stop-logo

MULTIDIREZIONALE

Zincatura a Caldo

Materiale: Acciaio S235 JR
Marcatura: Laser
UTILIZZO E GARANZIE   
ISPEZIONE-linea-vita
Codice Denominazione Altezza (cm) Peso (Kg) Certificato
201415 Ancoraggio Multidirezionale H50 Z-Stop zinco 50 9,3 Tipo A
 
Codice Denominazione Altezza (cm) Peso (Kg) Certificato
201416 Ancoraggio Multidirezionale H60 Z-Stop zinco 60 10,8 Tipo A

MULTIDIREZIONALE ACCIAIO INOX

Z-stop-logo

MULTIDIREZIONALE

Acciaio Inox

Materiale: Acciaio Inox AISI 304
Trattamento superficieDecappaggio e passivazione
Marcatura: Laser
UTILIZZO E GARANZIE   
ISPEZIONE-linea-vita
Codice Denominazione Altezza (cm) Peso (Kg) Certificato
200992 Ancoraggio Multidirezionale H50 Z-Stop inox 50 9,3 Tipo A
 
Codice Denominazione Altezza (cm) Peso (Kg) Certificato
201025 Ancoraggio Multidirezionale H60 Z-Stop inox 60 10,8 Tipo A

SOLLECITAZIONI SUL SISTEMA DI ANCORAGGIO

I dispositivi di ancoraggio puntuali sono soggetti alla sollecitazione diretta del DPI anticaduta.
Nel caso di evento di caduta di N° 1 Operatore la sollecitazione massima è di 6 KN (600 Kg circa) al punto di ancoraggio del DPI.
I dispositivi sono testati con una forza di prova di 9 KN (900 Kg. circa), come richiesto dalla normativa tecnica.
Nel caso di evento di caduta di N° 2 Operatori la sollecitazione massima può essere di 12 KN (1200 Kg. circa) al punto di aggancio del DPI. I dispositivi sono testati con una forza di prova di 12 KN, come richiesto dalla normativa tecnica.

Le sollecitazioni sugli ancoranti vengono determinate dalla geometria del dispositivo e dell’installazione.

 

I DISPOSITIVI SONO STATI TESTATI IN DUE DIREZIONI NEI CASI IN CUI LA GEOMETRIA DEL SISTEMA SIA DIVERSA.

Definizione Tecnica

Normativa di riferimento UNI EN 795:2012 UNI EN CEN/TS 16415:2013 – UNI 11578:2015 – Tipo “A”
Il sistema è stato testato in due direzioni
Numero MAX di operatori che possono utilizzare contemporaneamente il dispositivo 2
Sforzo MAX agente sul dispositivo in caso di caduta Utilizzo di n° 1 operatore: 6 kN
Utilizzo di n° 2 operatori: 12 kN
Test e prove di certificazione Tutte le prove sul sistema e sui componenti sono state effettuate dal LABORATORIO SIGMA S.r.l., norma UNI dispositivi permanenti Tipo “A”
Garanzia 15 anni per Zincatura a caldo
30 anni per Acciaio Inox
Ispezione periodica Ogni 2 anni
Per ogni dispositivo sono state eseguite più prove e rilasciati più certificati. Tutti i documenti sono disponibili sul sito

 

 

Installazione su superfici inclinate

ACCESSORIO MULTIBASE

Adatto per appoggio dispositivo di ancoraggio con piastra su superfici a doppia inclinazione.
I due componenti indipendenti consentono l’adattamento a molteplici pendenze (14°-22°).
Predisposto per inserimento viti, possibilità di aumentare il diametro della foratura per barre filettate.
Possibilità di installazione con piastra ruotata di 180° e/o con posizionamento rovescio (travi a V o ad Y) previo adattamento della foratura.

Applicazioni-MULTIDIREZIONALE-MULTIBASE

PUNTO DI ANCORAGGIO VERTICALE

Ancoraggio-verticale-tipo-A-uni-11578
APPLICAZIONI-ANCORAGGIO-VERTICALE-TIPO-A

La gamma REGO per i dispositivi puntuali TIPO A VERTICALI comprende la produzione delle versioni:

Acciaio zincato a caldo

Acciaio inox AISI 304

Entrambe le versioni sono realizzate in tondo pieno di diametro 20 mm con occhiello di aggancio saldato (non svitabile).

Offrono all’utilizzatore le garanzie previste per i sistemi di ancoraggio a protezione dalle cadute dall’alto disciplinati dalle normative tecniche di prodotto. Il dispositivo:

• E’ conforme alla recente norma UNI 11578:2015 per i dispositivi di ancoraggio destinati alla installazione permanente;
• Conforme alla norma UNI EN 795:2012 e UNI EN CEN/TS 16415:2013

UTILIZZO E GARANZIE
ISPEZIONE-linea-vita GARANZIA-30 LINEA VITA
CONFORMITÀ  ALLE  NORME
NORMA-11578 linee vita NORMA-795-2012 linea vita NORMA-16415-2013 linea vita

TIPOLOGIE DI PRODOTTO

PRODOTTI ZINCATI A CALDO

TIPO A

Zincato a caldo

Materiale: Acciaio S 235 JR

Trattamento superficie: Zincatura a caldo > 180µm
 Marcatura: Laser
UTILIZZO E GARANZIE   
ISPEZIONE-linea-vita
Codice Denominazione Altezza (cm) Peso (Kg) Certificato
200381 Ancoraggio Verticale H25 ZINCO  25 1,8 Tipo A
200385 Ancoraggio Verticale H40 ZINCO 40 2,1 Tipo A

 

PRODOTTI ACCIAIO INOX

TIPO A

Acciaio Inox

Materiale: Acciaio Inox AISI 304

Trattamento superficie: Decappaggio e passivazione
 Marcatura: Laser
UTILIZZO E GARANZIE   
ISPEZIONE-linea-vita
Codice Denominazione Altezza (cm) Peso (Kg) Certificato
200388 Ancoraggio Verticale H25 INOX  25 1,8 Tipo A
200391 Ancoraggio Verticale H40 INOX 40 2,1 Tipo A

 

SOLLECITAZIONI SUL SISTEMA DI ANCORAGGIO

I dispositivi di ancoraggio puntuali sono soggetti alla sollecitazione diretta del DPI anticaduta.
Nel caso di evento di caduta di N° 1 Operatore la sollecitazione massima è di 6 KN (600 Kg circa) al punto di ancoraggio del DPI.
I dispositivi sono testati con una forza di prova di 9 KN (900 Kg. circa), come richiesto dalla normativa tecnica.
Nel caso di evento di caduta di N° 2 Operatori la sollecitazione massima può essere di 12 KN (1200 Kg. circa) al punto di aggancio del DPI. I dispositivi sono testati con una forza di prova di 12 KN, come richiesto dalla normativa tecnica.

Le sollecitazioni sugli ancoranti vengono determinate dalla geometria del dispositivo e dell’installazione.

 

I DISPOSITIVI SONO STATI TESTATI IN DUE DIREZIONI NEI CASI IN CUI LA GEOMETRIA DEL SISTEMA SIA DIVERSA.

Definizione Tecnica

Normativa di riferimento UNI EN 795:2012 UNI EN CEN/TS 16415:2013 – UNI 11578:2015 – Tipo “A”
Il sistema è stato testato in due direzioni
Numero MAX di operatori che possono utilizzare contemporaneamente il dispositivo 2
Sforzo MAX agente sul dispositivo in caso di caduta Utilizzo di n° 1 operatore: 6 kN
Utilizzo di n° 2 operatori: 12 kN
Test e prove di certificazione Tutte le prove sul sistema e sui componenti sono state effettuate dal LABORATORIO SIGMA S.r.l., norma UNI dispositivi permanenti Tipo “A”
Garanzia 15 anni per Zincatura a caldo
30 anni per Acciaio Inox
Ispezione periodica Ogni 2 anni
Per ogni dispositivo sono state eseguite più prove e rilasciati più certificati. Tutti i documenti sono disponibili sul sito

 

 

COMPONENTI e ACCESSORI del sistema

VISUALIZZA