Norma UNI EN 795:2012

La nuova norma UNI EN 795:2012 ha avviato il processo di revisione delle norme che interessano i dispositivi di ancoraggio. Questa norma ha abrogato la precedente norma UNI EN 795:2002 ed ha introdotto nuove e più evolute metodologie di prova e requisiti prestazionali superiori. La norma ha creato disorientamento sul mercato in quanto la norma abrogata disciplinava dispositivi di ancoraggio di ogni tipologia mentre la nuova norma riguarda esclusivamente dispositivi di ancoraggio destinati ad essere rimovibili. Inoltre la norma previgente disciplinava dispositivi per uno o più operatori mentre la nuova norma riguardava dispositivi per un solo operatore.

Il risultato e stato che i dispositivi di ancoraggio destinati all’installazione permanente non risultavano disciplinati da alcuna norma tecnica creando il disorientamento sopra citato.

La problematica di dispositivi utilizzabili da un solo operatore e stata superata con una nuova norma di tipo sperimentale, la CEN TS 16415, che completa la norma con nuove e più estese metodologie di prova per l’uso da parte di più operatori. Redeperangea