Linee vita Friuli Venezia Giulia

Il 21 aprile 2016 entrerà in vigore la Legge regionale 16 ottobre 2015 n 24 , pubblicata sul Bollettino Ufficiale della regione il 21 ottobre 2015.

Si applicherà a tutti gli interventi edilizi rientranti nel campo di applicazione per i quali vengono presentate le richieste, segnalazioni o comunicazioni dopo l’entrata in vigore della norma.

Le disposizioni di legge devono essere applicate agli interventi che riguardano le coperture soggetti a Permesso di costruire ed a Segnalazione certificata di inizio attività (SCIA). In aggiunta a questi si applicano anche ad interventi rientranti nel campo dell’attività edilizia libera inquadrabili come manutenzione straordinaria, anche in assenza di opere strutturali, nonché agli interventi impiantistici di installazione di impianti solari o fotovoltaici. Il campo di applicazione risulta quindi esteso a tutti gli interventi che interessano la copertura mentre risultano escluse le coperture con altezza nel punto più alto inferiore a 2,00 m.

La legge indica che per gli interventi rientranti nel campo di applicazione occorre prevedere nel progetto misure preventive e protettive come esplicitato nell’allegato A alla norma. Gli adempimenti riportati si riferiscono ad interventi dove si hanno rischi di caduta dall’alto, pertanto la disciplina normativa non si applica a spazi completamente protetti a fronte di tali rischi, quali fabbricati con copertura pienamente praticabile con parapetto su tutti i lati prospicienti il vuoto.

REGO Safety system innovations