Le responsabilità del Committente parte 3

Dopo aver chiacommittente manutenzione ordinariarito che cosa deve fare un Committente dei lavori relativamente ad interventi di manutenzione ordinaria su coperture sprovviste di qualsivoglia tipologia di protezione contro il pericolo di caduta dall’alto esaminiamo il caso in cui la copertura sia dotata di misure protettive.
Anche in questo caso il Committente non è esente da responsabilità. Diciamo che se compie i giusti passi si pone nelle condizioni di aver ottemperato a quanto necessario a far si che un infortunio venga evitato.
Il Committente dovrà:
– Informare l’operatore dei pericoli presenti attraverso la messa a disposizione del fascicolo tecnico in suo possesso, consegnatogli all’atto di chiusura dei lavori di messa in sicurezza della copertura da parte del tecnico progettista incaricato.
– Verificare che l’impresa o il lavoratore autonomo possieda l’idoneità tecnico professionale per eseguire in sicurezza le lavorazioni richieste.
Il Committente dovrà accertarsi della presa visione del documento da parte dell’operatore richiedendone la sottoscrizione nell’apposito campo in modo da dare atto di aver ottemperato a quanto richiesto dalla legge. La verifica dell’idoneità tecnico professionale dell’impresa e/o del lavoratore è un obbligo imprescindibile in ogni caso di affidamento di lavori.

 

REGO safety system innovations